it en

Una visita interattiva all’Atelier di Costumi a Venezia

Una giornata nella mia sartoria artigianale a Venezia

Gratia Plena: tutte le donne sono Regine dell’Anima

NEL MIO ATELIER DI COSTUMI A VENEZIA: MASCHERARSI PER SCOPRIRE SE’ STESSI

Venice Fashion Spring | Kimono à porter a Palazzo Grimani

LA MIA IDEA DI EVENT PLANNER. UN’ARTIGIANA AL SERVIZIO DELLE EMOZIONI.

I MIEI VELLUTI: L’HOME DECOR MADE IN ITALY

Instagram Contest: Partecipa e Vinci Il Ballo del Doge 2019

Carnevale di Venezia 2019: la XXVI edizione de Il Ballo del Doge

IL BALLO DEL DOGE 2018 PRENDE FORMA

VERONICA FRANCO E LE CORTIGIANE DI VENEZIA

PER ORGANIZZARE UN MATRIMONIO A VENEZIA: UNA FAVOLA NEL CUORE

UNA WEDDING PLANNER DI LUSSO A VENEZIA E NEL MONDO.

Pugnale Eyewear e Il Ballo del Doge 2019

Kimono fashion a Venezia: il kimono che trasforma l’outfit

COSA CUSTODISCONO LE BORSE DELLE DONNE: UN SOGNO A PORTATA DI MANO

FLAT SHOES PASSION: GLAMOUR E COMODITÀ DI UNA SCARPA.

Gratia Plena: tutte le donne sono Regine dell’Anima

Antonia Sautter

28 Novembre 2017

min. read

 
“Gratia Plena” è uno dei miei sogni nel cassetto, un desiderio che ho nel cuore da quando scelsi di vivere la vita a modo mio, sfuggendo ai margini e raccogliendo la sfida che ogni giorno essa lancia alle donne.

GRATIA PLENA è una mostra che vuole dar voce all’anima di alcune tra le donne più influenti che il tempo abbia conosciuto, vere “regine guerriere” da celebrare e prendere come ispirazione, perchè la vita va vissuta nella sua pienezza, non ponendo limiti all’orizzonte che abbiamo davanti.

“Quello che del passato non si può ricostruire, si può immaginare.
E tutto questo gli abiti lo consentono.”

Gratia Plena progetto Antonia Sautter mostra

Un’esposizione itinerante in luoghi e location evocative, attraverso i costumi che ho disegnato e realizzato a mano negli anni studiando la storia e la personalità di molte donne influenti della storia, un viaggio allegorico nel mondo femminile attraverso le figure femminili leggendarie: da Elisabetta I° d’Inghilterra a Maria Antonietta, da Isabella di Castiglia a Caterina Cornaro tra le più amate da me.

Un pretesto per raccontare l’energia creatrice della Donna, giocando sulla linea di confine tra storia e leggenda, contaminate da un allestimento scenografico non convenzionale, con un pizzico bonario di provocazione alla ratio accademica, perché accarezzare l’universo femminile vuol dire anche “uscire dagli schemi”.

Ma è a tutte le donne e alla loro opera silenziosa e amorevole che GRATIA PLENA è dedicata: donne che, ogni giorno, rendono il mondo un luogo migliore con lo spirito di vere regine, affrontando la quotidianità, qualche volta ignare del loro valore.

Il mondo femminile è intriso di una singolare dolcezza, quella GRAZIA appunto, che rimane sempre un valore aggiunto,
per sentimento, attenzione e empatia verso il creato di cui è madre.

progetto antonia sautter gratia plena

Sogno GRATIA PLENA come una mostra-evento, un happening, uno sguardo personale e un invito alla riflessione sulle storie del mondo femminile che trae ispirazione da QUEENESSENCE, un’edizione de Il Ballo del Doge che misi in scena, il cui tema fu proprio un omaggio a tutte le grandi Regine della Storia, del Mito e dell’Immaginario.

Le donne possono aspirare a essere al centro della scena e sentirsi protagoniste, essere fiduciose delle proprie capacità, inseguire le proprie ambizioni, ricercando la complementarietà col maschile, superando il luogo comune della competizione.

Regine non si nasce, regine si diventa, questa è la verità. La mia ambizione è il motore per inseguire i miei progetti e vincere le difficoltà, lo sprone a non arrendermi, perchè nessuno ti regala nulla in questa vita.

L’ultimo sogno?
Mettere insieme le energie e l’intraprendenza del mondo femminile e del mondo maschile,
senza limiti e confini di genere, per realizzare questo progetto!

 

Per maggiori informazioni:
info@antoniasautter.it

 

Sig. Sig.ra