fbpx it en

Una visita interattiva all’Atelier di Costumi a Venezia

Una giornata nella mia sartoria artigianale a Venezia

Gratia Plena: tutte le donne sono Regine dell’Anima

NEL MIO ATELIER DI COSTUMI A VENEZIA: MASCHERARSI PER SCOPRIRE SE’ STESSI

Lusso e Lifestyle in Event Planning

Carnevale di Venezia, la Guida a Il Ballo del Doge

Il Ballo del Doge 2020 – Rapsodia del Carnevale di Venezia

Venice Fashion Spring | Kimono à porter a Palazzo Grimani

Pets Art: i ritratti dei nostri amici animali

I MIEI VELLUTI: L’HOME DECOR MADE IN ITALY

Carnevale di Venezia, la Guida a Il Ballo del Doge

Il Ballo del Doge Domande Frequenti

Il Ballo del Doge 2020 – Rapsodia del Carnevale di Venezia

Instagram Contest: Partecipa e Vinci Il Ballo del Doge 2019

Lusso e Lifestyle in Event Planning

PER ORGANIZZARE UN MATRIMONIO A VENEZIA: UNA FAVOLA NEL CUORE

UNA WEDDING PLANNER DI LUSSO A VENEZIA E NEL MONDO.

Pugnale Eyewear e Il Ballo del Doge

Kimono fashion a Venezia: il kimono che trasforma l’outfit

COSA CUSTODISCONO LE BORSE DELLE DONNE: UN SOGNO A PORTATA DI MANO

FLAT SHOES PASSION: GLAMOUR E COMODITÀ DI UNA SCARPA.

Pets Art: i ritratti dei nostri amici animali

Antonia Sautter

16 Luglio 2019

min. read

I nostri animali domestici sono entrati da tempo immemore nella storia della nostra vita e delle nostre famiglie e possedere il ritratto dei nostri amici animali è divenuta un’usanza niente affatto eccentrica o bizzarra, ma molto apprezzata, da annoverare nel patrimonio dei ricordi più belli da portare con sé per sempre.

Lo sapevate, per esempio, che nella storia dell’arte l’animale più ritratto è il gatto? Addirittura più del cane che ovviamente lo segue a ruota.

Da Leonardo Da Vinci a Picasso, passando per Raffaello Sanzio a Monet, gli animali, dopo le donne e gli angeli, sono stati gli elementi prediletti di molti pittori.

Il forte valore simbolico del legame tra l’essere umano e il proprio animale da compagnia comincia in particolare dal Rinascimento, quando i protagonisti dei ritratti erano soliti farsi ritrarre con un animale che ne avvalorasse le proprie virtù, ad esempio ritrarre qualcuno accanto ad un cane significava esaltarne la fedeltà e la lealtà.

Pets-Art-Antonia-Sautter-Venice

Oltre ai significati allegorici, il ritratto del proprio animale domestico ha sempre avuto anche la valenza di semplice gesto d’amore nei confronti del proprio fedele amico che accompagna le nostre vite e che, con il proprio linguaggio e il proprio temperamento, fa parte della nostra famiglia a pieno titolo.

Per alcuni, il legame di affetto che lega un umano al proprio animale domestico può apparire un’esagerazione,
ma chi ha sperimentato l’esperienza, conosce bene quanto si possa imparare da questo rapporto.

 

Per me, tutto cominciò con Max, il mio amato carlino compagno di tanti anni di vita, sempre insieme a me nelle mie giornate di lavoro, mascotte famosa della mia boutique vicino a Piazza San Marco, dedicata alle maschere e agli accessori di arredo, che prende proprio il suo nome, Max.

Max seguiva con tale entusiasmo e partecipazione il mio lavoro quotidiano in sartoria, per la realizzazione dei costumi e degli accessori di abbigliamento, al punto di voler indossare le mie creazioni. Mi trovai, quindi, a realizzare su misura piccoli accessori anche per lui, come per esempio le gorgiere di ispirazione rinascimentale, che portava con gran disinvoltura, dimostrando di apprezzarle molto più dei classici collari.

Pets-Art-Antonia-Sautter-Pets-Portraits

C’è chi può pensare che questi giochi innocenti ridicolizzino l’essenza dell’animale, ma in realtà, il legame così intimo che il mio caro Max aveva creato con me, lo faceva immedesimare nel mio quotidiano e, posso assicurare che, il più delle volte, era lui stesso a insistere per indossarli, con fierezza e vanità. Per lui era un gioco e l’apprezzamento lo dimostrava rosicchiando le creazioni che facevo per lui! Questi episodi di vita insieme, mi regalarono indimenticabili momenti di dolcezza e di leggerezza.

Per suggellare il suo ricordo, nel 2003, pensai di dedicare a Max un ritratto in costume, per abbinare i due miei grandi amori. Decisi di conservare il ritratto di Max nella mia boutique e lo esposi in vetrina. Da quel momento, molti clienti si incuriosirono e cominciarono a chiedere se fosse possibile far eseguire il ritratto del loro amico a quattro zampe.

Ricevo spesso ordinazioni, in particolare per ritratti di cani e di gatti, per i quali i committenti mi forniscono le fotografie del proprio animale da compagnia. Una volta individuata la posa preferita, si passa alla parte più creativa del lavoro: la scelta del tipo di costume da utilizzare per l’esecuzione del ritratto, dipinto a olio su tela. Le possibilità sono infinite!

Pets-Art-Antonia-Sautter-Venice

Invio i ritratti in tutto il mondo e con i committenti si crea un’affettuosa relazione che dura nel tempo: mi inviano le loro storie, gli aneddoti, il temperamento dei loro animali che poi interpreto attraverso il ritratto.

Per maggiori informazioni potete scrivermi a

info@antoniasautter.it

oppure rivolgervi alla mia Boutique di Venezia, Max Art Shop, San Marco Calle Frezzaria, 1232, dove troverete anche il ritratto del mio Max che fa bella mostra di sé in vetrina, nella stessa collocazione dove fu esposto la prima volta e lì resterà per sempre.

Sig. Sig.ra